Bixby: l’assistente vocale da scoprire con Galaxy S8

0
413

Stando a quanto riportato da Samsung, Galaxy S8 tra tutte le novità con il quale verrà commercializzato celerà al suo interno Bixby, il nuovo assistente vocale che promette delle novità davvero interessanti.

Perchè introdurre un nuovo assistente vocale in Galaxy S8?

Galaxy S8 è un dispositivo del tutto moderno che porta con se novità che riguardano un’pò tutti gli aspetti. Proprio per questo (ovvero per semplificarne l’utilizzo) è stata fatta questa scelta insieme a Viv Labs, azienda acquisita da Samsung già nota per la creazione di Siri.

Non a caso le parole di InJong Rhee (Executive Vice President) sono state:

“Technology is supposed to make life easier, but as the capabilities of machines such as smartphones, PCs, home appliances and IoT devices become more diverse, the interfaces on these devices are becoming too complicated for users to take advantage of many of these functions conveniently. User interface designers have to make tradeoff decisions to cram many functions into a small screen or bury them deeper in layers of menu trees. Ultimately users are at the mercy of the designers with an increasingly steep curve that makes learning a new device difficult. This is the fundamental limitation of the current human-to-machine interface.  Since Samsung makes millions of devices, this problem impacts the core of our business.”


che in poche parole stanno a significare come l’innovazione di questi dispositivi porta ad una complicatezza di utilizzo per alcuni utenti, ed è proprio qui che entra in gioco Bixby!

Quali sono le novità di cui vanterà Bixby?

Samsung ha suddiviso in 3 quelle che saranno le caratteristiche principali di Bixby:

  1. Completezza: Con Bixby e quindi  con Galaxy S8 ovviamente, sarà possibile accedere ed eseguire tutte le operazioni normalmente compiute attraverso i comandi touch da qualsiasi applicazione in uso.
  2. Consapevolezza del contesto: Bixby sarà in grado di ottenere informazioni riguardo l’applicazione aperta in un determinato momento e consentirà all’utente di eseguire operazioni con esso senza interromere ciò che si stava facendo in precedenza.
  3. Tolleranza cognitiva: Comunicare con Bixby non vi obbligherà ad imparare a memoria messaggi o stringhe prefissate bensì permetterà all’utente di comunicare in maniera molto più naturale e in caso di incomprensione richiederà lui stesso di essere più precisi o di ripetere il messaggio.

Questo pare essere solo l’inizio!

E bene si, le novità non finiscono qui. Inizialmente Bixby funzionerà solo con un numero ristretto di applicazioni preinstallate su Galaxy S8, ma Samsung assicura l’implementazione di altre app e il rilascio di un SDK, offrendo così la possibilità di sfruttare Bixby in applicazioni di terze parti. E’ stata inoltre confermata la presenza di un tasto fisico sulla scocca di Galaxy S8 che permetterà di richiamare l’assistentre vocale in qualsiasi momento.

La prima dimostrazione di Bixby sarà effettuata insieme alla presentazione di Galaxy S8 il 29 Marzo.

 

 

Facebook Comments
CONDIVIDI
Articolo precedenteSiri 108 – Pericoloso scherzo utenti Apple
Articolo successivoUscita di iPhone 8 rinviata, altre novità o solo riardi nello sviluppo?
Michele Lupoli
Ciao, come per diversi altri utenti anche a me è stata data la possibilità di entrare a far parte del gruppo articolisti di Tebigeek.com. Quindi mi sento di ringraziare l'amministrazione della fiducia riposta in questo ma detto ciò sono qui per parlare di me quindi... Ho 16 anni e come per molti altri ragazzi ho la passione per la tecnologia, in particolare nel campo degli smartphone, PC e simili. Spero di poter apprendere sempre più le tecniche per scrivere un buon articolo che sia di gradimento soprattutto al lettore, verso il quale sono molto interessato a sapere la sua opinione! Impegni scolastici e simili non mancano, ma quando ho del tempo libero mi farà molto piacere scrivere per questo blog. Detto questo, ci becchiamo in giro...sul blog ovviamente :D

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO